Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Tre minorenni gestivano un deposito di moto rubate: scoperti dai carabinieri

Uno è stato arrestato perché aveva precedenti e doveva risidiere in una comunità dalla quale, invece, era fuggito

I carabinieri della stazione di Sant’Agata Li Battiati hanno arrestato un 16enne di Catania, nonché denunciato i due complici catanesi di 15 e 16 anni. Sono accusati di di ricettazione, riciclaggio ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Nello specifico i tre sono stati scoperti dai militari in un garage di via Saverio Fiducia a Catania mentre erano intenti ad armeggiare tra ben cinque motoveicoli, risultati tutti rubati.


Per uno dei minori è scattato l’arresto poiché già destinatario di una misura cautelare: aveva commesso reati contro il patrimonio e aveva l'obbligo di risiedere  all’interno di una comunità della provincia etnea dalla quale era fuggito. I mezzi, dopo gli accertamenti di rito, saranno restituiti ai legittimi proprietari, mentre l’arrestato si trova adesso nel carcere minorile di Bicocca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre minorenni gestivano un deposito di moto rubate: scoperti dai carabinieri

CataniaToday è in caricamento