Trecastagni, girava in scooter con pistola e coltelli: arrestato

Tranquillamente alla guida di un Honda SH 300 e in possesso di una pistola semiautomatica calibro 7.65, con la matricola abrasa e un colpo in canna e sei nel caricatore, e un secondo caricatore con altri 5 colpi. In possesso anche di un coltello Butterfly

Era tranquillamente in giro alla guida di uno scooter Honda SH 300 e in possesso di una pistola semiautomatica calibro 7.65, con la matricola abrasa e un colpo in canna e sei nel caricatore, e un secondo caricatore con altri 5 colpi. I carabinieri lo hanno arrestato a Trecastagni per porto illegale di armi clandestine.

L'uomo, F. T., 58 anni, è stato inoltre trovato in possesso di un coltello Butterfly, con una lama di 9 cm, mascherine monouso e dei guanti in lattice trovati sotto il sellino della moto. La pistola sarà inviata a carabinieri del Ris di Messina per accertamenti tecnico balistici. L'arrestato è stato invece condotto nella casa circondariale di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento