Tremestieri Etneo, l'annuncio del sindaco: "Tariffe più leggere della Tari"

Il primo cittadino fa chiarezza sulle tariffe approvate dal consiglio comunale e replica al Movimento Cinque Stelle

L'amministrazione di Tremestieri Etneo replica alla nota dei pentastellati sulla Tari e chiarisce l'entità delle tariffe che pagheranno i cittadini.

"Nonostante le errate informazioni messe in giro in queste ultime ore attraverso i social media, tutte le famiglie tremestieresi si vedranno recapitare delle tariffe più leggere - ha dichiarato il sindaco Santi Rando -.  Tutto ciò nonostante l'aumento pari ad euro 64.650 dei costi di conferimento determinato dall'incremento del costo dei rifiuti richiesto dalle piattaforme di conferimento. La diminuzione delle tariffe è stata possibile grazie ad un meticoloso lavoro realizzato dall'ufficio tributi e finalizzato all'individuazione degli evasori, che ha consentito di aumentare la base imponibile".

"Oggi riusciamo, pertanto, a conseguire il risultato della diminuzione della Tari per tutte le famiglie che è stato il nostro principale obiettivo. Continuando ad incentivare la raccolta differenziata e con la collaborazione di tutti i cittadini, siamo certi di riuscire negli anni a venire a diminuire ulteriormente gli importi per i nostri contribuenti. Inoltre, i cittadini che hanno effettuato i conferimenti presso le isole ecologiche vedranno conteggiati in bolletta i relativi sgravi. Desidero ringraziare per il proficuo lavoro svolto il presidente del consiglio e tutti i consiglieri che hanno contribuito all'approvazione di questa importante delibera", ha aggiunto il primo cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


"Stiamo puntando molto sull'efficientamento della raccolta - ha dichiarato l'assessore alla nettezza urbana Sebastiano Caruso - basti pensare che, in aggiunta ai servizi del porta a porta e delle isole ecologiche, l'Amministrazione ha deciso di destinare la somma di 15mila eurp per l'acquisto di carrellati da dare in dotazione ai condomini che, in aggiunta a quelli già forniti per contratto dalla ditta che espleta il servizio, consentiranno di avere un miglior controllo sulla raccolta e una maggiore pulizia del territorio. Maggiori servizi, maggiore efficienza e minori costi in bolletta per i cittadini sono i nostri principali obiettivi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento