Picchia la madre anziana e la sorella: arrestato 53enne

A causa di una lite scatenata da futili motivi aveva preso a calcio e pugni la madre 80enne e la sorella 47enne

I carabinieri ddi Tremestieri etneo hanno arrestato  un 53enne per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Ieri sera i militari, a seguito di una telefonata con la quale un cittadino segnalava una lite in famiglia, sono intervenuti in un abitazione del centro cittadino. I militari giunti sul posto ed individuato l’appartamento, hanno sorpreso il 53enne in evidente stato di agitazione.

L’uomo poco prima, al culmine di una lite scaturita per futili motivi, aveva aggredito a calci e pugni la madre 80enne e la sorella 47enne, conviventi, procurandogli delle lievi lesioni. Sentite le donne è stato appurato che i maltrattamenti perduravano da anni. L’arrestato è stato associato al carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento