rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Tremestieri, tentano furto all'interno di un'officina meccanica

I due avevano già provveduto a caricare sul furgone alcuni copertoni, un compressore e un sollevatore che avevano trovato all’interno dell’officina

La scorsa notte, personale delle volanti della polizia è intervenuto presso un’officina meccanica sita a Tremestieri, dove una telefonata al 113 aveva segnalato la presenza sospetta di un furgone. In effetti, le pattuglie giunte sul posto hanno subito notato la presenza del mezzo descritto nella telefonata e, dopo aver circondato la zona per impedire la fuga di eventuali malfattori, hanno fatto irruzione nel locale.

Qui hanno sorpreso il pregiudicato Concetto Guggioli e l’incensurato Mirabella Emanuele Graziano i quali sono stati immediatamente bloccati e arrestati per il reato di furto aggravato.

I due, infatti, avevano già provveduto a caricare sul furgone alcuni copertoni, un compressore e un sollevatore che avevano trovato all’interno dell’officina. Inoltre, è stato pure ritrovato e sequestrato il seghetto utilizzato per tagliare le sbarre di una finestra del locale.

Il proprietario dell’officina, avvisato dai poliziotti, è subito accorso sul posto e ha constatato il furto di un Fiat Doblò, mancante dal parco veicolare, che purtroppo le successive perquisizioni effettuate presso i domicilî degli arrestati non hanno permesso di rintracciare. I due arrestati, dopo essere stati accompagnati in Questura per le incombenze di rito, sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza, in attesa del rito per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremestieri, tentano furto all'interno di un'officina meccanica

CataniaToday è in caricamento