Cronaca

"Treni del gol", Procura chiede archiviazione del secondo filone dell'inchiesta

Le indagini della polizia erano concentrate su nuove possibili frodi sportive e sull'eventuale esistenza di un'associazione per delinquere finalizzata alla raccolta di scommesse online illecite

La Procura di Catania ha chiesto al Gip l'archiviazione del secondo filone dell'inchiesta 'Treni del gol' per frode in competizione sportiva su una presunta combine di alcune partite del calcio Catania per evitare la retrocessione in Lega Pro nel 2015.

Sono 26 gli indagati, tra calciatori, dirigenti e procuratori sportivi e agenti di scommesse. Per alcuni, compresi i fratelli Giuseppe e Alfio Mangion, era stata ipotizzata anche l'associazione per delinquere.

Le indagini della polizia erano concentrate su nuove possibili frodi sportive e sull'eventuale esistenza di un'associazione per delinquere finalizzata alla raccolta di scommesse online illecite. La Procura ritiene di non avere trovato elementi utili a sostenere l'accusa in un processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Treni del gol", Procura chiede archiviazione del secondo filone dell'inchiesta

CataniaToday è in caricamento