Allarme bomba in Tribunale, evacuato il palazzo di giustizia

"Ci hanno urlato di uscire per un allarme bomba - racconta una dipendente del tribunale - adesso hanno detto che possiamo rientrare solo noi dipendenti ma fino a quando non escono gli artificieri molti di noi non entreranno"

Allarme bomba al Tribunale di Catania. Il palazzo di giustizia quotidianamente affollato da centinaia di persone per le udienze è stato evacuato stamattina.  L'allarme sarebbe scattato poco dopo una telefonata anonima. Traffico paralizzato in tutta la zona, sul posto sono tutt'ora presenti gli artificieri per le opportune verifiche, le forze dell'ordine e i vigili del fuoco. Presente davanti all'edificio il presidente dell'ordine degli avvocati Maurizio Magnano di San Lio e il vicesindaco del Comune di Catania Marco Consoli.

"Ci hanno urlato di uscire per un allarme bomba - racconta una dipendente del tribunale - adesso hanno detto che possiamo rientrare solo noi dipendenti ma fino a quando non escono gli artificieri molti di noi non entreranno" Alcuni tra magistrati e cancellieri stanno entrando in tribunale. La polizia sta sgomberando l'area antistante il tribunale che nel frattempo si è riempita di curiosi, avvocati e dipendenti. 

In aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento