Auto sospetta davanti al Tribunale di Catania, rientrato l'allarme

Già sabato mattina si trovava lì, come attesta una multa per divieto di sosta. Nel bagagliaio è stata ritrovata anche la valigia della turista, in cui i ladri avevano frugato e che non conteneva altro se non indumenti

E' rientrato l'allarme bomba. Questa mattina, artificieri della polizia e vigili sono dovuti intervenire per un'auto sospetta nella stradina a pochi metri nella stradina che porta al parcheggio del Palazzo di giustizia. 

La vettura, si è accertato, era stata presa a noleggio presso la "Hertz" da una turista canadese, che venerdi' scorso ne aveva denunciato il furto. L'auto era stata asportata mentre era parcheggiata in via Crispi, ed era stata poi abbandonata dai ladri poco distante, davanti agli uffici della Pretura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già sabato mattina si trovava lì, come attesta una multa per divieto di sosta. Nel bagagliaio è stata ritrovata anche la valigia della turista, in cui i ladri avevano frugato e che non conteneva altro se non indumenti. Dopo l'intervento degli artificieri della polizia, che avevano transennato e interdetto a chiunque l'area, la situazione è tornata alla normalità e l'accesso al Palazzo di giustizia è stato ripristinato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento