Cronaca

Auto sospetta davanti al Tribunale di Catania, rientrato l'allarme

Già sabato mattina si trovava lì, come attesta una multa per divieto di sosta. Nel bagagliaio è stata ritrovata anche la valigia della turista, in cui i ladri avevano frugato e che non conteneva altro se non indumenti

E' rientrato l'allarme bomba. Questa mattina, artificieri della polizia e vigili sono dovuti intervenire per un'auto sospetta nella stradina a pochi metri nella stradina che porta al parcheggio del Palazzo di giustizia. 

La vettura, si è accertato, era stata presa a noleggio presso la "Hertz" da una turista canadese, che venerdi' scorso ne aveva denunciato il furto. L'auto era stata asportata mentre era parcheggiata in via Crispi, ed era stata poi abbandonata dai ladri poco distante, davanti agli uffici della Pretura.

Già sabato mattina si trovava lì, come attesta una multa per divieto di sosta. Nel bagagliaio è stata ritrovata anche la valigia della turista, in cui i ladri avevano frugato e che non conteneva altro se non indumenti. Dopo l'intervento degli artificieri della polizia, che avevano transennato e interdetto a chiunque l'area, la situazione è tornata alla normalità e l'accesso al Palazzo di giustizia è stato ripristinato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sospetta davanti al Tribunale di Catania, rientrato l'allarme

CataniaToday è in caricamento