Trischitta, Alberghina, Maenza: i nomi del Premio Letterario “Tito Mascali”

"La città di Catania tra letteratura e giornalismo": questo è stato il tema della conferenza, che ha visto dinanzi ad un attento pubblico gli interventi del presidente dell'Associazione "Gabriele d'Annunzio", Antonio Iacona, del consigliere nazionale Fnsi, Paolo Licciardello, che ha portato i saluti del segretario provinciale Assostampa Catania, Daniele Lo Porto, e della componente di giuria del premio, la scrittrice Lella Seminerio

A Domenico Trischitta, per avere dato un’anima letteraria ai tanti volti della città di Catania; a Mario Alberghina, per avere unito la divulgazione scientifica alla cultura storico-letteraria della Sicilia; a Piero Maenza, che con la sua lunga esperienza professionale rappresenta un punto di riferimento per il giornalismo siciliano. Con queste motivazioni sabato scorso, 17 dicembre, alle Ciminiere di Catania è stato consegnato il “Premio Letterario Tito Mascali” ed il “Premio Giornalistico Raccontare Catania”, 3^ edizione, organizzato dall’Associazione “Gabriele d’Annunzio” con il patrocinio dell’Associazione Siciliana della Stampa, sezione provinciale di Catania.

“La città di Catania tra letteratura e giornalismo”: questo è stato il tema della conferenza, che ha visto dinanzi ad un attento pubblico gli interventi del presidente dell’Associazione “Gabriele d’Annunzio”, Antonio Iacona, del consigliere nazionale Fnsi, Paolo Licciardello, che ha portato i saluti del segretario provinciale Assostampa Catania, Daniele Lo Porto, e della componente di giuria del premio, la scrittrice Lella Seminerio.

“Anche quest’anno – ha detto Antonio Iacona – il Premio Tito Mascali si è impreziosito di nomi prestigiosi, sia della letteratura siciliana, come Trischitta e Alberghina, sia del giornalismo, come Maenza. Ringrazio l’Assostampa, che sin dalla fondazione del Premio ha creduto in questa difficile ma non impossibile sfida di rilanciare la città di Catania sul piano culturale e della comunicazione, incentivando le personalità più spiccate e meritevoli del nostro territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molto apprezzati gli interventi dei singoli premiati, mentre a conclusione dell’evento la poetessa Maria Pristeri Bucchieri ha recitato alcune sue opere, ricevendo il plauso del pubblico presente. Il Premio è nato per ricordare la figura del poeta e giornalista catanese Tito Mascali, apprezzata e prestigiosa firma dello storico quotidiano degli anni ’60 Corriere di Sicilia e quest’anno è stato sostenuto dai Vini Nibali dell’Etna e dallo Studio “Di Mauro & Partners”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento