Truffa energia elettrica: falsi incaricati della Federconsumatori porta a porta

Citofonano dicendo di dover visionare il contatore della luce e, invece, te li ritrovi davanti la porta di casa e si presentano come incaricati della Federconsumatori che stanno facendo indagini di mercato

Citofonano dicendo di dover visionare il contatore della luce e, invece, te li ritrovi davanti la porta di casa e si presentano come incaricati della Federconsumatori che stanno facendo indagini di mercato sui consumi di energia elettrica delle famiglie.

Sono ormai tante le segnalazioni di cittadini che, nelle primissime ore del pomeriggio si ritrovano in giro per le scale venditori di una grossa società di fornitura di energia elettrica.

Con l'incarico di monitorare i consumi delle famiglie, si fanno consegnare le ultime bollette, e, con la promessa di un abbattimento dell'importo delle bollette, fanno sottoscrivere un contratto per cambiare operatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molte famiglie  si ritrovano così con un altro operatore senza saperne nulla. Oltre le segnalazioni dei cittadini anche la denuncia da parte del presidente regionale Federconsumatori, Lillo Vizzini: "Avevamo avuto sentore di qualcosa, ma quando uno di questi "incaricati" si è presentato alla porta di un nostro collaboratore utilizzando lo stesso frasario abbiamo avuto la certezza: girano venditori di un fornitore di energia elettrica, che, sfruttando anche il nome e il prestigio della Federconsumatori, truffano i cittadini. Ci preme sottolineare che non stiamo facendo alcuna indagine di mercato. Chi si sta presentando a nostro nome è un truffatore. Invitiamo i cittadini a informarci tempestivamente segnalandolo al nostro sportello, 095 7272542. Il nostro ufficio legale sta anche preparando un esposto penale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento