Cronaca

Catanesi truffati via internet: Codacons raccoglie segnalazioni

Sono centinaia i catanesi rimasti vittime della società Estesa Limited che ha messo in atto pratiche commerciali ingannevoli. Le vittime sono consumatori di servizi internet

Sono centinaia i catanesi rimasti vittime della società Estesa Limited che ha messo in atto pratiche commerciali ingannevoli attraverso il sito www.italia-programmi.net.  Le vittime della truffa sono tutti consumatori di servizi internet che scaricavano programmi offerti come gratuiti, per poi scoprire con sorpresa di aver attivato inconsapevolmente un contratto di abbonamento a titolo oneroso di durata biennale, dell’importo annuale di 96 euro.

La vicenda è nota: il sito internet in questione offriva prodotti software apparentemente in maniera gratuita. In realtà, una volta introdotti i dati personali, come richiesto per registrarsi e scaricare il software ricercato, il consumatore attivava inconsapevolmente un contratto di abbonamento a titolo oneroso di durata biennale, dell’importo annuale di 96 euro. La pagina di registrazione riportava i termini dell’abbonamento con un’evidenza grafica non sufficiente a una loro immediata comprensione.

Una volta tratto in inganno l’utente, la società iniziava a inviare richieste di pagamento dopo che erano trascorsi dieci giorni dalla registrazione, rendendo dunque impossibile l’esercizio del diritto di
recesso e negandolo anche a quanti lo avevano esercitato tempestivamente. I pagamenti richiesti dovevano essere effettuati tramite bonifico su un conto presso una banca di Cipro.

Ai consumatori che non pagavano arrivavano solleciti di pagamento (via mail o per lettera) dal carattere minaccioso, con l’applicazione di costi aggiuntivi e, addirittura, paventando l’esperimento di un’azione penale, inesistente nel nostro Paese, in modo da esercitare un’indebita pressione psicologica.

L'antitrust ha multato la società per 1.500 euro. I legali del Codacons raccoglieranno le adesioni dei consumatori truffati dalla società al numero di telefono 095 438080 o tramite fax
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catanesi truffati via internet: Codacons raccoglie segnalazioni

CataniaToday è in caricamento