Chiedono denaro in cambio di incontri amorosi: bloccato bonifico per l'Africa

La polizia etnea è riuscita a bloccare la truffa nota come "romance scam" con la quale vengono promessi sui social incontri sentimentali in cambio di soldi

Nei giorni scorsi gli  agenti del commissariato Borgo Ognina hanno svolto un’attività investigativa su alcune truffe, realizzate attraverso i social network, grazie alle quali persone in evidente stato di debolezza psicologica vengono attratte in chat d’incontri o, comunque, dove vengono promesse avventure sentimentali, a fronte – però – di versamenti in denaro richieste a vario titolo.

Il fenomeno, conosciuto come "romance scam", è venuto alla luce grazie alle indagini dei poliziotti che hanno scoperto che alcune persone avevano già trasferito ingenti somme di denaro presso conti all’estero e anzi, proprio grazie all’intervento della polizia, proprio un bonifico in partenza per l’Africa è stato bloccato appena in tempo. Gli ignoti interlocutori non hanno mai voluto mostrarsi in volto, né in chat, né in videochiamata: ciò alla fine ha insospettito le vittime del raggiro che si sono decise a denunciare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento