Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Truffa Teatro Bellini, Crocetta e Stancheris invieranno tre ispettori

I dipendenti utilizzavano "scorrettamente" i badge attestanti l'entrata e l'uscita dal lavoro e modificavano gli straordinari. Gli 80 lavoratori coinvolti sono stati incastrati da alcune telecamere nascoste

In merito alla “truffa” del Bellini che vede coinvolti 80 dipendenti, il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta e l'assessore al Turismo, sport e spettacolo Michela Stancheris, hanno deciso di procedere alla nomina di un collegio composto da tre ispettori da inviare al teatro.

La nomina degli ispettori è finalizzata “ad acquisire e valutare tutta la documentazione sulla gestione del teatro, al fine di intraprendere ogni necessaria e conseguente azione per tutelare l'immagine del teatro, uno dei più prestigiosi in Italia, e rilanciarne il ruolo nel panorama culturale nazionale”.

LA TRUFFA – I dipendenti utilizzavano "scorrettamente" i badge attestanti l’entrata e l’uscita dal lavoro e modificavano gli straordinari. I lavoratori del Teatro Bellini di Catania sono stati incastrati da alcune telecamere nascoste. I reati sarebbero stati commessi sia nelle attestazioni relative allo straordinario dal 2007 al luglio 2009 sia per l'uso scorretto, nel 2011, di badge di entrata e uscita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa Teatro Bellini, Crocetta e Stancheris invieranno tre ispettori

CataniaToday è in caricamento