Turista ubriaco prima danneggia auto in sosta e poi aggredisce gli agenti

Si tratta di un cittadino olandese. Alla vista della polizia è andato in escandescenze: è stato denunciato

I fumi dell'alcool gli avevano fatto passare una nottata "su di giri". Così un cittadino olandese, in vacanza a Catania, aveva pensato bene - nella notte tra sabato e domenica - di iniziare a danneggiare alcune auto in sosta in via Sturzo. L'uomo è stato prontamente fermato dai poliziotti ma a causa del suo stato di alterazione, dovuto all’alcool, l’olandese si è dimostrato agitato e riluttante al controllo, spingendo più volte e senza alcun motivo gli agenti che, per evitare che potesse far del male a sé o ad altri, hanno richiesto l’intervento di personale del 118. Ma, all’arrivo dei sanitari, l’uomo è andato in escandescenze, rifiutando qualsiasi visita e cura medica e sferrando un pugno a uno dei poliziotti, colpendolo e provocandogli una contusione giudicata guaribile in due giorni. A seguito di ciò, l’uomo è stato definitivamente bloccato e accompagnato in questura, dove è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento