menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco aggredisce salumiere e agenti di polizia che lo portano in questura

Lo hanno preso all’interno di una salumeria di viale Mario Rapisardi, in cui era entrato per aggredire il marito della titolare

Il catanese Riela Lorenzo è finito in carcere a piazza Lanza per minacce, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma da taglio. Ieri gli agenti lo hanno preso all’interno di una salumeria di viale Mario Rapisardi, in cui era entrato per aggredire il marito della titolare, scaraventando in terra diversa merce che era posta sul bancone.

L'uomo era ubriaco ed è stato necessario chiamare anche il personale del 118 e trasportalo all'ospedale Garibaldi e dopo in questura.  Qui ha peggiorato ancora la situazione aggredendo gli agenti che stavano compilando il verbale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Sostituzione infissi: come ottenere lo sconto in fattura

social

L'Amt dona a dipendenti e abbonati circa 1000 borracce "green"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento