Ubriaco al volante provoca incidente e poi si scaglia contro poliziotti

Gli agenti sono intervenuti in viale Alcide De Gasperi dove era stata segnalata una lite in strada a seguito di un tamponamento tra due autovetture

Nella serata di ieri personale delle volanti ha arrestato D.B. classe 1977 per il reato di resistenza a Pubblico ufficiale. Gli agenti sono intervenuti in viale Alcide De Gasperi dove era stata segnalata una lite in strada a seguito di un tamponamento tra due autovetture e nel procedere agli accertamenti di rito hanno notato che uno dei due conducenti non solo era insofferente al controllo ma mostrava anche alcuni dei sintomi tipici del consumo di bevande alcoliche. Pertanto gli operatori hanno richiesto l’intervento di personale della polizia stradale che ha proceduto ad effettuare l’ Alcol test all’uomo. E' stato così denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza in quanto il test restituiva un valore superiore a quello consentito per legge. Informato della denuncia con contestuale ritiro della patente e sequestro del mezzo, l’uomo ha iniziato ad inveire contro gli operatori, andando in escandescenza e insultandoli di fronte a numerosi passanti; il 43enne inoltre dopo aver tentato di allontanarsi è stato bloccato dai poliziotti e nel tentativo di divincolarsi ha opposto una vigorosa resistenza, dando ad spintoni e gomitate. Per quanto accaduto il D.B. è stato arrestato per il reato di resistenza a P.U. e denunciato anche per il reato di oltraggio. Su disposizione del PM di turno, è stato immediatamente liberato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento