Ubriaco danneggia un'ambulanza dopo essersi sentito male

I poliziotti hanno hanno deciso di scortare l’ambulanza fino all’ospedale dove hanno provveduto a denunciare l’ubriaco violento per il reato di danneggiamento aggravato

Nel pieno dell’emergenza sanitaria, la Polizia di Stato è chiamata anche a intervenire in aiuto del personale del 118 che stava prestando le prime cure mediche a un uomo, in stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche. Era stato soccorso da un’ambulanza perché colto da malore, improvvisamente è andato in escandescenze, senza alcuna apparente motivazione se non quella del suo stato di ubriachezza e ha iniziato a colpire con calci e pugni il veicolo sanitario, a cui è pure riuscito a staccare uno specchietto retrovisore e a rompere un faro, ferendosi a una mano. I poliziotti hanno hanno deciso di scortare l’ambulanza fino all’ospedale dove hanno provveduto a denunciare l’ubriaco violento per il reato di danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento