Uccide ex moglie a coltellate alla vigilia dell'udienza di separazione

Si tratta di un operaio, 56 anni, originario di Catania e residente a Chiusi (Si), è entrato ieri sera con la forza in una casa e con un coltello da cucina ha gravemente ferito la donna, una cittadina romena, 42 anni

Uccide la ex moglie a coltellate alla vigilia dell'udienza per la separazione in tribunale. E' successo a Montepulciano. L'assassinio che era fuggito, stamani si è costituito nella caserma dei carabinieri. Si tratta di un operaio, 56 anni, originario di Catania e residente a Chiusi (Si), è entrato ieri sera con la forza in una casa e con un coltello da cucina ha gravemente ferito la donna, una cittadina romena, 42 anni.

La donna, badante di professione, si trovava in un'abitazione di Montepulciano per accudire due anziane, che sono consuocere. La donna è stata trasportata in gravi condizioni (con ferite ai polmoni e al fegato) all'ospedale di Nottola di Montepulciano e poi all'ospedale di Santa Maria alle Scotte di Siena, dove stamani intorno alle 6 è morta per le lesioni riportate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento