rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Aci Castello

Uccide serpente con forbice e posta foto su Facebook, denunciato

La sezione provinciale Enpa di Catania ha denunciato l'uomo all'autorità giudiziaria. E' successo ad Aci Castello e l'autore del macabro gesto l'ha pubblicizzato sul gruppo aperto "Voci di Paese". Il serpente in questione è della specie Hierophis Virififlavus Carbonarius,

E’ stato denunciato dalla sezione provinciale Enpa di Catania, all’autorità giudiziaria l’uomo che ha ucciso con una forbice un serpente e poi ha postato la foto su Facebook. E' successo ad Aci Castello e l'autore del macabro gesto l'ha pubblicizzato sul gruppo aperto "Voci di Paese".

Il serpente in questione è della specie Hierophis Virififlavus Carbonarius, noto come Biacco giovane. Questo animale che ai più provoca disgusto, nella realtà oltre ad essere comune nel territorio, rende un grande servizio alla collettività perché si nutre di topi, lucertole e persino altri serpenti. Assolutamente innocuo per l’uomo e non velenoso.

"L’uomo fiero della foto che lo ritrae con il serpente tranciato dalla forbice - scrive in una nota la onlus - si lamentava del fatto che sperava fosse un caso isolato e quando un utente del social espresse rammarico per la morte dell’animale che avrebbe dovuto essere evitata, l’uomo sentendo il serpente difeso, con fare assolutamente indifferente si limitò a rispondergli che se fosse successo ancora lo avrebbe messo a casa sua. E’ evidente dal tenore dell’uccisione compiuta dalla sola lunghezza di una forbice che l’uomo non ha agito per paura bensì per fastidio ma al danno si è aggiunta in seguito anche la beffa nel deridere chiunque gli avesse fatto notare che la morte di uno di questi animali è “un duro colpo inferto alla natura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide serpente con forbice e posta foto su Facebook, denunciato

CataniaToday è in caricamento