Cronaca Paternò

Uccise il suo guardiano nel 2011, paternese va in carcere dopo 5 anni

L'uomo uccise il suo guardiano nel proprio autoparco di Contrada Tre Fontane

Salvatore Trovato è stato arrestato dai carabinieri per aver ucciso un 35enne egiziano il 10 luglio del 2015 a Paternò. Dovrà espiare pena di 10 anni, 4 mesi e 19 giorni di reclusione. All'epoca dei fatti l'omicida ebbe una discussione con l'uomo, suo guardiano, nel proprio autoparco di Contrada Tre Fontane, per motivi legati al pagamento degli stipendi.

La diatriba degenerò a tal punto che il 33enne prima malmenò con calci e pugni l’egiziano ed infine in preda all’ira, sparò con una pistola, colpendolo alla testa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise il suo guardiano nel 2011, paternese va in carcere dopo 5 anni

CataniaToday è in caricamento