rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca

Uffici del quarto municipio ancora chiusi, Ragusa (M5S): "Situazione in stallo da un anno"

La fruibilità degli uffici del IV municipio di Catania in via Galermo 254 torna, ancora una volta, a far discutere. A riaprire la questione in maniera veemente è il consigliere pentastellato, Giuseppe Ragusa

Uffici inutilizzabili e mancata manutenzione. La fruibilità degli uffici del IV municipio di Catania in via Galermo 254 torna, ancora una volta, a far discutere. A riaprire la questione in maniera veemente è il consigliere del Gruppo M5S, Giuseppe Ragusa il quale, al termine di un sopralluogo per avere contezza dello stato strutturale e manutentivo della sede, si scaglia contro l’Amministrazione comunale per la mancata manutenzione ordinaria e straordinaria degli uffici circoscrizionali, portando a sostegno della sua tesi lo stato invece degli locali dell’Asp, adiacenti a quelli del municipio, che risultano di nuovo perfettamente ristabiliti dopo la terribile ondata di maltempo che colpì Catania ad ottobre dello scorso anno, dove in quella occasione gli uffici del IV municipio di via Galermo furono danneggiati pesantemente con conseguenti infiltrazioni d’acqua.

La struttura, infatti, era stata chiusa per motivi di sicurezza, spostando successivamente i suoi servizi in via precauzionale in via Don Minzoni, all’indomani dell’ondata di maltempo legata al passaggio del ciclone mediterraneo, costringendo al decentramento dei servizi a San Giovanni Galermo, creando un enorme disagio per i cittadini di Trappeto, San Nullo e Cibali.

Lo scorso aprile la consigliera comunale del Movimento 5 Stelle Lidia Adorno aveva inoltrato una richiesta di accesso agli atti ed una apposita interrogazione al consiglio comunale per appurare se l'immobile fosse stato dichiarato inagibile e quale fosse stata l'entità di tali eventuali danni ai locali comunali, trasferiti in altra sede in via provvisoria.

10a18a1f-70e1-45b2-8103-1a723a374c39-2

“Mi chiedo – spiega Ragusa a Cataniatoday - quali siano i motivi per i quali l'amministrazione non si è attivata per ripristinare le attività nella sede ufficiale di via Galermo. Nonostante siano rimaste attive le attività del consultorio familiare al suo interno”.

“Nella foto – continua Ragusa, si evince come la mancanza di manutenzione ordinaria e straordinaria, creano danni persistenti nella struttura. Invece, nei locali adiacenti tramite le manutenzioni dell'Asp, il servizio di consultorio familiare è operativo e funzionale. Il comune di Catania in un anno, nonostante le richieste e le sollecitazioni fatte, ha messo un solo lavoratore per risolvere la situazione, ma c’è stato solo uno scaricabarile tra le varie direzioni. Sono necessari lavori strutturali urgenti e non più rinviabili. Chiediamo quindi al Comune e alla Multiservizi di realizzazione dei lavori straordinari e di quelli di rango ordinario e di pulizia delle aree verdi che circondano l’impianto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uffici del quarto municipio ancora chiusi, Ragusa (M5S): "Situazione in stallo da un anno"

CataniaToday è in caricamento