Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Chiede il permesso di soggiorno con un passaporto falso, arrestato

Si tratta di un cittadino maliano ventenne. Adesso sono partite le verifiche per appurare se il meccanismo della contraffazione sia stato esteso ad altre persone

Nei giorni scorsi è stato arrestato un cittadino maliano di 20 anni dagli agenti dell'ufficio immigrazione L’uomo si è presentato presso l’ufficio immigrazione per la richiesta di rinnovo di un permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato ma ha esibito un passaporto che da un accurato controllo di polizia scientifica è risultato falso. Ciò in quanto sulla pagina riportante i dati anagrafici originali del titolare ne è stata apposta un’altra contraffatta. Sono

in corso ulteriori approfondimenti investigativi, d’intesa con il gabinetto di polizia scientifica, al fine di individuare l’identità del soggetto che ha ceduto il proprio passaporto per consentirne la fraudolenta sostituzione e per appurare se vi sia un collegamento con altri casi analoghi che hanno coinvolto stranieri della medesima etnia. L’arrestato è stato
posto a disposizione dell’autorità giudiziaria ed è stato altresì avviato il procedimento amministrativo volto alla revoca del precedente permesso di soggiorno in vigore in quanto prorogato dalla normativa anti Covid-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede il permesso di soggiorno con un passaporto falso, arrestato

CataniaToday è in caricamento