menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Incarico gratuito" per l'ufficio stampa del teatro Bellini: la soluzione di Bianco

"E' questa la soluzione trovata dal sindaco Enzo Bianco, in qualità di presidente del Cda del Teatro Massimo Bellini di Catania, per riaprire l'ufficio stampa, chiuso a fine dicembre 2013, quando fu mandato a casa un giornalista professionista che aveva retto l'ufficio per undici anni". Lo afferma il segretario provinciale di Assostampa Catania, Daniele Lo Porto

"Incarico gratuito a tempo determinato. E' questa la soluzione trovata dal sindaco Enzo Bianco, in qualità di presidente del Cda del Teatro Massimo Bellini di Catania, per riaprire l'ufficio stampa, chiuso a fine dicembre 2013, quando fu mandato a casa un giornalista professionista che aveva retto l'ufficio per undici anni, con competenza e ben oltre i compiti richiesti". Lo afferma il segretario provinciale di Assostampa Catania, Daniele Lo Porto.

"Nel marzo 2014 - ricorda Lo Porto - avevamo affermato: 'Siamo sempre disponibili al confronto per trovare soluzioni ma non siamo più disposti a tollerare distrazioni, mancanze e incapacità all'interno di enti pubblici, soprattutto quando ci si veste da paladini della legalità. Questo vale per il Teatro Massimo Bellini di Catania come per ogni altro Ente pubblico".

"Adesso - aggiunge il segretario provinciale di Assostampa - a cento giorni dall'incontro che sanciva l'apertura di un tavolo tecnico tra il sindacato dei giornalisti e l'Amministrazione comunale di Catania 'per tracciare una mappa della situazione e delle opportunità di lavoro offerto dalle aziende partecipate', il sindaco Bianco, nella qualità di presidente del Teatro Massimo Bellini dimentica le buone intenzioni e tralascia anche l'esistenza di un contenzioso legale con l'ex capo ufficio stampa che aveva manifestato interesse e disponibilità per trovare una soluzione nell'interesse di tutti".

"E' del resto inaccettabile - conclude la nota della Segretaria provinciale di Assostampa Catania - la decisione di qualunque collega, specie se gia' con un contratto con altro Ente culturale, di svolgere un incarico professionale a titolo gratuito svendendo cosi' la propria dignità di giornalista".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Sicurezza

Fughe delle piastrelle: i prodotti da utilizzare

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento