menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ugl: "Vicenda bilancio 'Pubbliservizi' allarmante. Si faccia chiarezza subito"

Lo dichiarano il segretario generale territoriale della Ugl Giovanni Musumeci ed il segretario della federazione provinciale Ugl "Igiene ambientale" Santo Gangemi

“La querelle tra il sindaco della Città metropolitana di Catania, Enzo Bianco, ed il presidente della società 'Pubbliservizi' Adolfo Messina, scoppiata dopo la bocciatura del bilancio della partecipata, getta ombre sul futuro dell’azienda mostrando profili parecchio inquietanti. Da oggi la società è seriamente a rischio e siamo fortemente preoccupati per la sorte dei 400 lavoratori il cui livello occupazionale è adesso in pericolo. Ci appelliamo al primo cittadino del nuovo ente di secondo livello, affinchè si possa fare immediatamente chiarezza sulla vicenda e restituire serenità ai dipendenti". "Come organizzazione sindacale siamo vigili ed attenti, perché Catania e la sua area metropolitana non possono permettersi una nuova forte emorragia di posti di lavoro che andrebbe così a rappresentare il ko definitivo per l’economia di questo territorio.” Lo dichiarano il segretario generale territoriale della Ugl Giovanni Musumeci ed il segretario della federazione provinciale Ugl “Igiene ambientale” Santo Gangemi.

"Appare opportuno chiarire ulteriormente rispetto alle dichiarazioni già rese: le irregolarità e gravi violazioni sono riferibile solo ed esclusivamente alle passate gestioni, cui l'attuale sta cercando di ovviare. Inoltre, questa dirigenza sta valutando azioni legali a tutela della sua immagine per le gravi e non veritiere notizie divulgate in queste ore", è quanto risponde Messina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento