Unesco, incontro su come conoscere e valorizzare il patrimonio Barocco

Incontro sul tema “Revisione e adeguamento del piano di gestione delle città tardo barocche del Val di Noto”, promosso dal Comune di Catania in collaborazione con i Siti Unesco Sicilia Sud-Est

Venerdì 14 febbraio alle 10.45 nella sala Bellini di Palazzo degli Elefanti si svolgerà, alla presenza del sindaco Salvo Pogliese e dell'assessore alla Cultura Barbara Mirabella, l'incontro sul tema “Revisione e adeguamento del piano di gestione delle città tardo barocche del Val di Noto”, promosso dal Comune di Catania in collaborazione con i Siti Unesco Sicilia Sud-Est. Interverranno i responsabili del gruppo tecnico-scientifico del progetto, lo staff della società Civita Sicilia affidataria del piano di gestione, i rappresentanti delle realtà pubbliche, associative e private interessate alla definizione del piano con l'attuazione dei programmi “Conoscenza, conservazione e riqualificazione del patrimonio Barocco” e “Valorizzazione culturale ed economica" finanziati dal Mibact, nell'ambito della legge 77 del 2006, e cofinanziati dalla Regione siciliana. L'obiettivo è quello di armonizzare e rendere fruibili le conoscenze riguardanti i tre siti patrimonio Unesco: Tardo Barocco del Val di Noto, Siracusa e Pantalica, e Villa Romana del Casale di Piazza Armerina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento