Unict, mozione ricercatori: "Fermare i bandi per professori associati"

180 ricercatori dell'Unict hanno firmato una mozione sul Piano nazionale straordinario di reclutamento dei professori associati, chiedendo all'ateneo di non utilizzare i punti organico assegnati dal ministero

Circa 180 ricercatori dell'università di Catania hanno firmato una mozione sul Piano nazionale straordinario di reclutamento dei professori associati, chiedendo "all'ateneo, analogamente a quanto avvenuto al Politecnico di Torino, di non utilizzare i punti organico assegnati dal ministero, sino a quando non siano state completate le procedure di abilitazione nazionale per il conseguimento da parte dei ricercatori dell'idoneità a professori associati".

Nella mozione si sottolinea il rischio che "ai bandi potrebbero partecipare soltanto gli idonei, già tali a seguito delle vecchie valutazioni comparative ma non ancora chiamati, e coloro che si trasferiscono o per mobilità interna o perchè provenienti dall'estero. Rimarrebbero invece esclusi tutti quei ricercatori strutturati, a tempo indeterminato e  determinato, che attendono l'espletamento dell'abilitazione nazionale. Di conseguenza - si legge nel documento - si altererebbe, perdendo di fatto il suo presupposto, il reclutamento straordinario previsto dalle recenti disposizioni legislative".

Ecco perchè chiedono che, come deliberato dal Senato accademico e dal Consiglio d'amministrazione del Politecnico di Torino, "anche a Catania gli organi di governo dell'Ateneo debbano assumere l'impegno di non utilizzare i punti organico assegnati dal Miur, sino a quando non siano completate le procedure di abilitazione nazionale per il passaggio dei ricercatori a professori associati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento