Unict, Giuseppe sarà Agnese: transessuale vince la propria battaglia

Vittoria Vitale, Giuseppe all'anagrafe, avrà un nuovo nome sul libretto dell'università. La decisione presa dal senato accademico nei giorni scorsi si materializzerà domani quando allo sportello di facoltà sarà consegnato un nuovo libretto per lo studente di scienze della comunicazione

"E' una rivoluzione culturale potere cambiare identità senza essere stato sottoposto a intervento per mutare sesso...". Parla cosi' Giuseppe Vittoria, 24 anni, transessuale e studente di scienze della comunicazione a Catania. Da domani avrà infatti un nuovo nome da donna sul libretto dell'università, ottenuto grazie alla concessione del rettore dell'università etnea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione presa dal senato accademico nei giorni scorsi si materializzerà domani quando allo sportello di facoltà sarà consegnato un nuovo libretto. "Ancora non ho deciso se fare apporre il nome di Agnese o di Amanda - spiega Giuseppe - ma sono più propenso per il primo che è quello che mia mamma aveva scelto per me quando tutti pensavano fossi una femminuccia". Giuseppe Vittoria è raggiante, ha vinto la sua prima battaglia e da mesi è al fianco del nutrito gruppo di parlamentari per l'approvazione del ddl 405 che prevede la possibilitaàdi cambiare identitaà senza avere subito l'intervento per il cambiamento del sesso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento