Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Unione Europea: proibito il pesce neonato al commissario Montalbano

L'UE ha vietato allo scrittore Andrea Camilleri di far mangiare novellame al suo personaggio perché contro la legge Europea. Scatta la protesta tra i pescatori catanesi

È polemica tra l’Unione Europea e i pescatori catanesi, al centro del dibattito il pesce “neonato” formato da alici, sarde e triglie.

In una lettera indirizzata allo scrittore siciliano, Andrea Camilleri, il commissario per la Pesca dell’Unione Europea, Maria Damanaki, vieta all’autore di far mangiare pesce novellame, detto comunemente “neonato”, al suo storico personaggio. Niente più pesciolini, quindi, nella dieta di Montalbano.

Scatta la protesta nella pescheria di Catania. “Il giovane Montalbano che mangia il pesce nella sua terrazza è un modello di sicilianità” – affermano i pescatori - "Perché non si dovrebbe mangiare, almeno una volta l'anno”.

La pesca delle piccole alici, sarde e triglie è proibita da giugno 2010, la scorsa settimana la Guardia Costiera di Catania ha denunciato un pescivendolo di Acireale proprio perché vendeva pesce novellame nel suo negozio.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Europea: proibito il pesce neonato al commissario Montalbano

CataniaToday è in caricamento