rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Acireale

Passi avanti per l'università ad Acireale, Foti (FdI): "Grande opportunità per il territorio"

La creazione di un corso di laurea in Scienze infermieristiche e la realizzazione delle residenze universitarie per cui sono stati destinati oltre nove milioni di euro 

Il governo Musumeci, su proposta dell'assessore Ruggero Razza, con delibera di giunta ha finanziato il progetto riguardante la Cittadella Universitaria di Acireale. Tassello fondamentale a seguito dell'accordo dello scorso mese tra la Regione Siciliana, la Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù e l’Università Cattolica del Sacro Cuore, volto alla creazione di un corso di laurea in Scienze infermieristiche, in cui si evidenzia il coinvolgimento della diocesi di Acireale per quanto riguarda gli aspetti della ospitalità e dell'azienda sanitaria per il necessario tirocinio.

Sono stati destinati oltre nove milioni di euro per la realizzazione delle residenze universitarie. "Non posso che essere soddisfatta dello stanziamento sul Fondo di sviluppo e coesione destinata a un'opera che fornisce ad Acireale una opportunità di alto livello – dichiara l'onorevole Angela Foti di Fratelli d'Italia – Acireale e il suo ospedale saranno un punto di riferimento che accresce l'offerta formativa e lavorativa dell'area medica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passi avanti per l'università ad Acireale, Foti (FdI): "Grande opportunità per il territorio"

CataniaToday è in caricamento