Cronaca

"Università bandita", secondo filone d'inchiesta: altri 54 indagati

Tra loro anche l'ex sindaco di Catania Enzo Bianco e l'ex magistrato D'Agata. I 54 nomi “avvisati” avranno venti giorni di tempo per presentare le proprie memorie difensive

La Procura di Catania ha notificato un avviso di conclusioni indagini per 54 persone, tutte coinvolte nella maxi inchiesta "Università bandita" in merito ai concorsi truccati nell'ateneo. Lo scorso gennaio la Procura aveva emesso un avviso di chiusura indagini nei confronti di dieci docenti, tra loro gli ex rettori Francesco Basile e Giacomo Pignataro accusati di essere, rispettivamente, "il capo" e "il promotore". A tutti sono stati contestati l'associazione per delinquere, turbata libertà di scelta del contraente, abuso d'ufficio, induzione indebita a promettere o dare utilità, corruzione per atti contrari ai propri doveri e falso ideologico e materiale. Reati che, secondo la Procura, sarebbero stati commessi per "garantire la nomina come docenti, ricercatori, dottorandi e personale amministrativo di soggetti preventivamente individuati dagli stessi associati".

Adesso è arrivata la notifica della chiusura delle indagini preliminari per il resto degli indagati. Sono cinquantaquattro le persone “avvisate” ufficialmente dai magistrati, i sostituti procuratori Marco Bisogni, Agata Vinciguerra, Santo Distefano e l’“aggiunto” Agata Santonocito che coordina il gruppo, insieme al procuratore Carmelo Zuccaro. Tra loro alcuni docenti di altre facoltà italiane, l’ex procuratore di Catania Vincenzo D’Agata, la figlia docente universitaria, l’ex sindaco del capoluogo etneo Enzo Bianco e l’ex assessore comunale e professore universitario, Orazio Licandro

I nomi

Salvatore Cesare Amato, Piero Baglioni, Laura Ballerini, Antonio Barone, Giovanni Barreca, Alberto Bianchi, Vincenzo Bianco, Antonio Giuseppe Biondi, Paolo Cavallaro, Giovanna Gigliano, Umberto Cillo, Agostino Cortesi, vera Maria Lucia D’Agata, Vincenzo D’Agata, Stefano De Franciscis, Francesco Saverio De Ponte, Francesco Di Raimondo, Alfredo Angelo Donati, Santo Di Nuovo, Alessia Facineroso, Santi Fedele, Enrico Foti, Anna Garozzo, Eugenio Gaudio, Maria Giordano, Alessandro Angelo Granata, Salvatore Calogero Guccio, Alfredo Guglielmi, Giampiero Leanza, Massimo Libra, Orazio Antonio Licandro, Vincenzo Luigi Mancini, Claudio Marchetti, Massimo Mattei, Paolo Mazzoleni, Maura Monduzzi, Marco Montorsi, Giovanni Matteo Negro, Ferdinando Nicoletti, Karl Juergen Oldhafer, Caterina Maria Paino, Maria Giuseppe Pappalardo, Pietro Pavone, Vincenzo Perciavalle, Giovanni Puglisi, Giovanni Stefano Puleo, Alessandra Maria Ragusa, Antonino Recca, Romilda Rizzo, Salvatore Saccone, Giovanna Schillaci, Luca Vanella, Giuseppe Vecchio, Giuseppina La Vecchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Università bandita", secondo filone d'inchiesta: altri 54 indagati

CataniaToday è in caricamento