Cronaca

Università, lavoratori al centro del dibattito tra rettore e sindacati

Giacomo Pignataro ha incontrato i presidenti delle rappresentanze sindacali unitarie d'Ateneo e ha sottoposto nel corso della riunione una dettagliata relazione sulle questioni aperte riguardanti il personale tecnico-amministrativo

Il rettore dell’Università di Catania, Giacomo Pignataro, ha incontrato questa mattina i presidenti di Flc Cgil, Cisl Università, Uil Rua, Confsal Snals, Csa di Cisal, Rdb Usb, e delle rappresentanze sindacali unitarie d’Ateneo. All’incontro è intervenuto anche il nuovo delegato ai rapporti con il personale tecnico-amministrativo, prof. Antonio Pioletti.

Il rettore Pignataro ha sottoposto ai presenti una dettagliata relazione sulle questioni aperte riguardanti il personale tecnico-amministrativo dell’Università: dalla contrattazione integrativa d’Ateneo agli scorrimenti di graduatoria orizzontali e verticali, dalla complessa situazione del Policlinico al processo di stabilizzazione dei dipendenti a tempo determinato e Puc.

Altri aspetti evidenziati dal rettore sono stati: quelli relativi alla formazione del personale e all’organizzazione della macchina amministrativa.

Il professor Pioletti ha quindi ribadito le "parole chiave" che devono contraddistinguere una nuova fase di dialogo costruttivo, attraverso il pieno riconoscimento della funzione del personale tecnico-amministrativo e del ruolo propositivo delle organizzazioni sindacali e di ogni altra istanza organizzata all’interno dell’Ateneo, e l’applicazione coerente del metodo della programmazione.

Tutti i rappresentanti sindacali intervenuti hanno unanimemente dichiarato di apprezzare la ripresa di cordiali rapporti sindacali fra l’amministrazione e le organizzazioni e di condividere il metodo della programmazione, sottolineando poi l’urgenza di dare risposta alle tante attese dei lavoratori di ruolo e precari dell’ateneo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, lavoratori al centro del dibattito tra rettore e sindacati

CataniaToday è in caricamento