Università, Pignataro: fondi Ue contro la fuga dagli atenei del Sud

"Da quando mi sono insediato, nel 2013, non perdo occasione per lanciare l'allarme sulle mancate iscrizioni di liceali nelle universita' siciliane, che scelgono di iscriversi negli atenei del Nord Italia o addirittura di non iscriversi proprio". Lo afferma il rettore di Catania, Giacomo Pignataro, sottolineando di "non essere affatto sorpreso" dal rapporto della Fondazione Res

"Da quando mi sono insediato, nel 2013, non perdo occasione per lanciare l'allarme sulle mancate iscrizioni di liceali nelle universita' siciliane, che scelgono di iscriversi negli atenei del Nord Italia o addirittura di non iscriversi proprio". Lo afferma il rettore di Catania, Giacomo Pignataro, sottolineando di "non essere affatto sorpreso" dal rapporto della Fondazione Res.

"L'ho detto due anni fa al presidente della Repubblica Napolitano, l'ho ripetuto in altrettante occasioni pubbliche al presidente Crocetta e al ministro Giannini - spiega il rettore etneo, attuale presidente del Coordinamento delle università siciliane -. Il dato che fa riflettere, aggiungo, riguarda tutto il Paese, visto che il calo di immatricolazioni quest'anno si estende anche a numerosi altri atenei non siciliani. E nei prossimi anni potrebbe andare ancora peggio, se si considera il calo demografico registrato in Sicilia, che vede l'Isola agli ultimi posti per tasso di natalità. Registriamo però, con soddisfazione, che l'Universita' di Catania ha visto quest'anno una significativa inversione di tendenza rispetto agli ultimi anni, dato che le immatricolazioni all'Universita' di Catania sono aumentate del 15% rispetto al 2014-15".

"Da tempo sostengo quindi - prosegue il professor Pignataro - che le risorse del Fondo sociale europeo debbano essere impegnate a sostegno del diritto allo studio e auspico una politica di finanziamenti per migliorare la qualità della didattica e della ricerca governata da criteri che considerino le posizioni di partenza e i relativi progressi nel tempo, ateneo per ateneo, invece che basata sul paragone tra un'universita' e l'altra di zone geografiche diverse tra loro socialmente ed economicamente". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento