Università, domani test di medicina: quasi tremila gli iscritti

Gli aspiranti studenti di medicina avranno a disposizione 100 minuti per rispondere a 60 quesiti di cultura generale, ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica

Foto archivio

Sono 2.818 gli iscritti alla prova di acceso alle lauree magistrali a ciclo unico dell'Università di Catania in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria che si terrà domani, alle 8, a Le Ciminiere. Sono 323 i posti messi a disposizione dal Miur per l'anno accademico 2018/19 (299 per il corso in Medicina e Chirurgia e 24 per Odontoiatria e Protesi dentaria). Gli aspiranti studenti di medicina avranno a disposizione 100 minuti per rispondere a 60 quesiti di cultura generale (2 domande), ragionamento logico (20), biologia (18), chimica (12) e fisica e matematica (8). L'indomani, 5 settembre, sempre alle Ciminiere, sono previste altre due prove.

La mattina alle 8.30 si terrà il test per l'accesso ai corsi del dipartimento di Scienze umanistiche: Lettere (230 posti disponibili), Lingue e culture europee, euroamericane e orientali (299 posti) e Scienze e lingue per la comunicazione (300 posti). I 1.439 candidati dovranno rispondere a 50 quesiti in 100 minuti: 30 domande su comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana, 10 sulle conoscenze acquisite negli studi scolastici e 10 di ragionamento logico-critico.

Alle 15 appuntamento per 499 iscritti alla prova del corso in Biotecnologie (75 posti disponibili), afferente al dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche: previste 50 domande in 100 minuti di Matematica e ragionamento logico e cultura generale (20 quesiti); biologia (10), Chimica (10) e Fisica (10).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento