Ospedale Cannizzaro: uomo si uccide gettandosi dalla finestra

Tragedia all'ospedale Cannizzaro di Catania, la notte scorsa, intorno all'una di notte, un anziano di 80 anni si è gettato dalla finestra del reparto di medicina dove era ricoverato. L'uomo è morto sul colpo

La notte scorsa una triste vicenda è avvenuta all’ospedale Cannizzaro di Catania. Un uomo di 80 anni si è suicidato intorno all’una di notte, lanciandosi dalla finestra del reparto di Medicina dell’ospedale, dove si trovava ricoverato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'ospedale spiegano che aveva già dato segni di instabilità psichica e per questo la struttura ospedaliera aveva già chiesto per lui una consulenza psichiatrica. Sul posto è intervenuta la polizia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento