Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Vigili del fuoco, la denuncia dell'Usb: "Siamo pochi, senza buoni pasto e straordinario non pagato"

Il sindacalista Carmelo Barbagallo denuncia nuovamente i disservizi che sono costretti a subire i lavoratori relativamente al servizio mensa e ai pagamenti Cas autostrade

La denuncia arriva dal sindacato Usb dei vigili del fuoco: da almeno 8 mesi, niente buoni pasto e niente pagamento dello straordinario del servizio Cas autostrade. Carmelo Barbagallo ha, infatti, dichiarato: "Niente mensa e niente buoni pasto da settembre e servizio straordinario Cas non pagato dall'inizio del servizio e quindi i vigili del fuoco, in Sicilia, devono comprare i pasti di tasca propria con cifre che in questi mesi hanno pesato sui bilanci familiari, parliamo di oltre mille - duemilia per il servizio di vigilanza Cas e circa 400 dei buoni pasto".

"Come Usb vigili del fuoco Sicilia, abbiamo inoltrato più volte al ministro delle infrastrutture, al presidente della Regione, alla protezione civile regionale alla dirigenza regionale dei vigili del fuoco e, allo stato attuale, nulla è cambiato. Proprio in questi giorni, si è parlato della scarsa sicurezza delle autostrade siciliane, i vigili del fuoco, come professionisti del soccorso, sono gli unici a poter garantire " sicurezza".  La problematica, è nota - prosegue Barbagallo - siamo pochi, i mezzi, anche se qualcosa è arrivata, risultano ancora esigui, i rischi correlati del territorio, sono abnormi. Come organizzazione sindacale, qualora si dovesse protrarre ancora nel tempo, non si escludono azioni più incisive".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco, la denuncia dell'Usb: "Siamo pochi, senza buoni pasto e straordinario non pagato"

CataniaToday è in caricamento