menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Utilizzano fiamma ossidrica per rubare un "ragno demolitore": arrestati

I carabinieri hanno arrestato Domenico Consolo e Salvatore Vecchio, ritenuti responsabili di furto aggravato

I carabinieri del comando provinciale hanno arrestato i catanesi Domenico Consolo  del 1970 e Salvatore Vecchio del 1989, ritenuti responsabili del concorso in furto aggravato. È accaduto ieri sera sulla strada statale 114, precisamente all’altezza del chilomentro 113, all’interno della ditta “Aldilà Recuperi”. 

Gli equipaggi delle “gazzelle”, intervenuti tempestivamente a seguito di segnalazione di allarme pervenuta sul 112, hanno sorpreso i due ladri che, entrati nella proprietà previa effrazione del cancello d’ingresso, stavano tentando di asportare il braccio meccanico (quello a forma di ragno) di un escavatore, dopo averlo parzialmente segato mediante fiamma ossidrica a taglio industriale. L’attrezzatura è stata sequestrata, mentre gli arrestati, in attesa della direttissima sono stati trattenuti in camera di sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento