Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Vaccini ai maturandi, Liberti: "Si stanno presentando in tantissimi. C'è da imparare dai giovani"

Al via la campagna vaccinale per i maturandi. Oggi soltanto negli hub (Catania, Acireale, Misterbianco, Caltagirone, Sant’Agata Li Battiati). Da domani anche nei Pvt (Presidi vaccinali territoriali)

"Si stanno presentando in tantissimi per ricevere il siero: l'apertura degli hub da oggi e per un mese ai maturandi è già un successo. A mezzogiorno all'ex mercato ortofrutticolo sono stati somministrati un centinaio di vaccini per questo target. Poche precise domande e tanta fretta di sentirsi al riparo, ci riferiscono i medici. Sicuri, determinati, desiderosi di riprendersi la propria vita". E' il commento di Pino Liberti, commissario ad acta emergenza Covid, Area metropolitana di Catania, in questo primo giorno di vaccinazioni per ragazzi che si apprestano ad affrontare gli esami di maturità. Oggi soltanto negli hub (Catania, Acireale, Misterbianco, Caltagirone, Sant’Agata Li Battiati). Da domani anche nei Pvt(Presidi vaccinali territoriali). Gli studenti dovranno essere muniti di una certificazione della scuola.

"C'è da imparare dai giovani, e non si tratta di incoscienza, al contrario, di 'coscienza' e di 'conoscenza', lucida volontà, fiducia nella medicina, miste all'ansia per l'esame che li attende a breve e all'impazienza per il post esame. Pronti a vivere l'estate nelle nostre spiagge o in altre località, forti della certificazione verde di immunizzazione. Un pass per la libertà ritrovata, che potrà dirsi piena e totale solo quando la stragrande maggioranza della popolazione si sarà vaccinata. L'economia aspetta di ripartire, contando anche sui più giovani, motore delle attività turistiche", dichiara Liberti che precisa "ai maturandi maggiorenni sarà somministrato un vaccino a vettore adenovirale. Per i minorenni è previsto un vaccino Rna".

"Oggi la curva epidemiologica non ci preoccupa e ci permette di guardare al futuro con maggiore serenità. I numeri delle somministrazioni registrate fino a oggi sono in linea con l'obiettivo che ci è stato assegnato. Grazie anche all'intervento più incisivo dei medici di medicina generale, che ringrazio, Catania si avvicina alle 11000 somministrazioni giornaliere. Le scorte in esaurimento già oggi sono state integrate di 20.000 nuove dosi Pfizer, in attesa delle 100.000 settimanali in arrivo il prossimo 2 giugno per tutta la Sicilia. Contagiamoci solo del buon esempio. Vaccinatevi", conclude Liberti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini ai maturandi, Liberti: "Si stanno presentando in tantissimi. C'è da imparare dai giovani"

CataniaToday è in caricamento