Cgil, Cisl e Uil organizzano un volantinaggio per i vaccini agli anziani

Le organizzazioni sindacali dei pensionati hanno pensato di organizzare un volantinaggio per promuovere la “cultura delle vaccinazioni”

Spi Cgil-Fnp Cisl-Uil Pensionati tornano a svolgere attività di sensibilizzazione tra i cittadini, in corso Sicilia e nel mercato storico della Fiera, su un tema di particolare rilevanza sociale: la vaccinazione contro l'influenza stagionale. Dopo la raccolta firme per chiedere a Governo e Parlamento una legge sulla non autosufficienza, le organizzazioni sindacali dei pensionati hanno pensato di organizzare un volantinaggio per promuovere la “cultura delle vaccinazioni”. I segretari territoriali di Spi Cgil-Fnp Cisl-Uil Pensionati Carmelo De Caudo, Pietro Guglielmino, Maria Pia Castiglione e Antonino Lombardo sottolineano che “è un errore, specie per gli anziani, pensare di non essere a rischio di malattie infettive”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Prevenzione – aggiungono – deve diventare concretamente la parola d’ordine. Puntiamo a una copertura del vaccino antinfluenzale da un minimo del 75 per cento a un massimo del 95, mentre per l’Herpes Zoster l’obbiettivo è del 50 per cento della popolazione anziana. La campagna vaccinale in Sicilia, avviata il 6 novembre, si concluderà in febbraio. Spi Cgil-Fnp Cisl-Uil Pensionati è impegnata in un confronto serrato e finora decisamente proficuo con l’Azienda sanitaria provinciale per superare ogni criticità e diffondere le buone pratiche della prevenzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

  • I casi positivi nella provincia di Catania sono 453 ( + 48): aumentano i ricoverati

Torna su
CataniaToday è in caricamento