Via alla campagna di vaccinazione presso l'ospedale Cannizzaro

Obiettivo è quello di ridurre significativamente la morbosità per l’influenza e le sue complicanze

L’ospedale Cannizzaro di Catania ha messo a punto e avviato un programma di vaccinazione antinfluenzale,in ottemperanza al decreto dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza del 20 settembre scorso e delle più recenti raccomandazioni ministeriali. Oltre alle categorie classiche, si raccomanda anche ad altre figure la vaccinazione preventiva: i pazienti ricoverati in ospedale, i pazienti hiv e immunocompromessi o immunosoppressi, le donne gravide a qualsiasi trimestre, per proteggere loro stesse ed il nascituro da alcune specifiche patologie infettive. Proprio a queste categorie pone particolare attenzione il programma vaccinale dell’azienda Cannizzaro, che la direzione ha intrapreso con l’attiva collaborazione dell’Unità Operativa Complessa di Malattie Infettive, diretta dal dottor Carmelo Iacobello. Obiettivo è quello di ridurre significativamente la morbosità per l’influenza e le sue complicanze, nonché la mortalità, proteggendo il paziente fragile e l’operatore sanitario e i suoi familiari e riducendo il rischio di trasmissione intraospedaliera dei virus influenzali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento