Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Prosegue la campagna di vaccinazione anche nei paesi della provincia etnea

Dopo i Comuni di Ragalna e Raddusa, saranno attivi da oggi, a partire dalle ore 18.00 e fino alle ore 23.00, i punti di vaccinazione dei Comuni di Acitrezza, Biancavilla, Castel di Judica, Pedara, Viagrande, Zafferana Etnea

Prosegue la Campagna di vaccinazione di prossimità sul territorio provinciale. Per incentivare e favorire la popolazione è stata disposta l’apertura di nuovi centri vaccinali e l’allestimento di infopoint dove un medico e un informatico daranno informazioni agli utenti e provvedono alle prenotazioni. Dopo i Comuni di Ragalna e
Raddusa, saranno attivi da oggi, a partire dalle ore 18.00 e fino alle ore 23.00, i punti di vaccinazione dei Comuni di:
- Acitrezza (Lungomare Ciclopi, 137 A/B - presso Villa Fortuna)
- Biancavilla (Via Liguria - Presso Istituto Comprensivo “G. Verga”)
- Castel di Judica (Via Pietro Pennisi, 10-12 - Ludoteca Comunale)
- Pedara (Corso Ara di Giove, 126)
- Viagrande (Piazza Bellini - Presso canonica Chiesa “Santa Caterina”)
- Zafferana Etnea (Via della Montagna, 12)
ai quali si aggiungono gli infopoint di Nicolosi (Piazza Vittorio Emanuele) e
Trecastagni (Piazza Marconi).

"In coerenza con le disposizioni del Governo Regionale e grazie alla sinergia con i primi cittadini, compiamo un ulteriore passo in avanti nella campagna di immunizzazione contro il Covid-19 - afferma il direttore generale dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza -. Prima ci vacciniamo, prima torniamo alla normalità. Nelle sere d’estate, passeggiando con la famiglia o gli amici, in un momento di relax o di svago, i cittadini avranno l’opportunità di ricevere il vaccino e di proteggersi dal virus. Il modo migliore per iniziare le vacanze". In ciascun Punto vaccinale sarà attiva un’equipe composta da tre medici e un operatore informatico. Potranno ricevere il vaccino (Pfizer o Moderna) tutti i cittadini d’età superiore ai 12 anni, residenti o turisti. A partire dalla prossima settimana, grazie alla sensibilità dei gestori dei lidi balneari che si riconoscono nel Sib (Sindacato italiano balneanti) e che hanno messo a disposizione le proprie strutture - Lido Polifemo, Lido Tempo Libero, Lido America, Lido SableSalè, Lido Aurora, Lido Le Palme, Lido Azzurro, Lido Aquarius, Lido Longobardo - saranno operativi anche gli infopoint e il Punto di vaccinazione alla Plaja di Catania, presso la sede della Guardia medica turistica. "La vaccinazione di prossimità rappresenta una grande opportunità per i turisti e per tutti coloro che non sono riusciti a recarsi presso gli Hub o i Punti di vaccinazione attivi sul territorio”, dichiara il direttore sanitario dell’Asp di Catania, Antonino Rapisarda -. Questo consentirà di alzare i livelli di sicurezza sanitaria nelle zone di villeggiatura e di creare piccole zone Covid free nelle aree più periferiche della provincia». Pino Liberti, commissario ad acta per l’emergenza Covid di Catania commenta: «Ci stiamo attivando dispiegando mezzi e personale nel territorio così da raggiungere chi ancora per scelta o per oggettive difficoltà non si è vaccinato. Dobbiamo - aggiunge Liberti - tutelarci e fare in modo di evitare che con l’autunno arrivi una nuova ondata: il vaccino è l’unico strumento nelle nostre mani". La rete delle vaccinazioni di prossimità sarà ulteriormente potenziata, in collaborazione con i sindaci e i direttori dei Distretti sanitari, con l’apertura di nuovi Punti, sia nei Comuni turistici, sia nei Comuni delle aree interne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue la campagna di vaccinazione anche nei paesi della provincia etnea

CataniaToday è in caricamento