Vandalizzata auto del direttore della Cassa Edile, la solidarietà dei sindacati

La segreteria della Fillea Cgil, della Cgil di Catania, insieme alla Fillea Cgil Sicilia esprimono preoccupazione per l'episodio: "Il mondo del lavoro non si ferma"

L’automobile di Giuseppe Oliva, direttore della Cassa edile di Catania, venerdì notte è stata vandalizzata mentre si trovava parcheggiata davanti la sua casa. Sono stati infranti tutti i vetri, e nonostante siano stati aperti i cassetti e il cruscotto, i responsabili non hanno portato via nulla, neppure le 10 euro che erano state dimenticate nel portaoggetti. La radio è stata divelta ma non portata via.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La segreteria della Fillea Cgil (il sindacato degli edili) e della Cgil di Catania, insieme alla Fillea Cgil Sicilia esprimono “massima solidarietà ad Oliva, ma anche preoccupazione per un nuovo atto che offende il mondo del lavoro -dichiarano Giovanni Pistorio, segretario generale della Fillea, unitamente al segretario regionale Mario Ridulfo ed al segretario della Camera del lavoro Etnea, Giacomo Rota- La cassa edile è un ente paritetico tra sindacati e datori di lavoro per gli addetti al settore dell’edilizia che eroga benefici e gestisce un importante pezzo per la regolarizzazione delle aziende che partecipano alle gare d’ appalto. Tutto questo spesso diventa appetibile per una fetta deviata di colletti bianchi. Catania è una città che giorno dopo giorno rivela le proprie energie, moltissime positive, alcune contraddittorie e malate. Il mondo del lavoro non si piega e ci auguriamo che l’episodio sia isolato. In caso contrario, troveranno solo resistenza e orgoglio da parte di chi lavora giorno dopo giorno per la legalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento