Vecchia Amt, Roberto Giordano nuovo commissario liquidatore

Ha accettato la carica a titolo gratuito e darà corso a tutti gli atti necessari alla liquidazione dell'Azienda fa sapere l'amministrazione

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha nominato presidente della commissione amministratrice dell'Azienda Municipale Trasporti, Amt, Roberto Giordano con il compito di svolgere l'attività di commissario liquidatore e rappresentare l'azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Giordano prende il posto alla guida della cosiddetta "bad company" dell'Amt di Giuseppe Idonea, - dichiara in una nota l'amministrazione - al quale il 25 gennaio scorso era stato revocato l'incarico conferitogli l'8 novembre del 2013. Roberto Giordano ha accettato la carica a titolo gratuito e darà corso a tutti gli atti necessari alla liquidazione dell'Azienda"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento