Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Vede i carabinieri, nasconde la cocaina nella cavità muraria e scappa

E’ stata la pattuglia del nucleo operativo che ha riconosciuto l’indagato mentre si aggirava a piedi per il quartiere “Tupparello”, precisamente in via Pasiano

I carabinieri di Acireale hanno arrestato il 30enne acese Mariano Massimino, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

E’ stata la pattuglia del nucleo operativo che ha riconosciuto l’indagato mentre si aggirava a piedi per il quartiere “Tupparello”, precisamente in via Pasiano.

Il Massimino, accorgendosi di essere pedinato, nascondeva qualcosa in una cavità muraria e fuggiva. Immediatamente inseguito è stato acciuffato ed ammanettato.

I militari, tornati nel nascondiglio scelto dall’arrestato, hanno rinvenuto e sequestrato una bustina di plastica con all’interno 10 grammi di cocaina. Perquisendogli successivamente il garage di proprietà gli operanti hanno altresì rinvenuto e sequestrato numerose parti di automobili, verosimilmente provento di furto. L’arrestato, in attesa del rito per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri, nasconde la cocaina nella cavità muraria e scappa

CataniaToday è in caricamento