La comunità di Belpasso prega per Venezia e le altre città alluvionate

Si sono aperti ufficialmente i festeggiamenti patronali in onore a Santa Lucia, che culmineranno il 13 dicembre prossimo

Si rinnova la richiesta di protezione delle comunità locali a Santa Lucia. In questi giorni di sofferenza per l’acqua alta ed i danni che ha provocato il maltempo a Venezia ed in altre città, da parte delle comunità isolane che venerano Santa Lucia in Sicilia, si eleva una preghiera per tutte le popolazioni in difficoltà. "Ho avuto modo di sentire il Patriarca di Venezia per manifestare la nostra vicinanza spirituale e raccomandare la città alla protezione di Santa Lucia affinché abbia giorni di maggiore serenità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con queste parole Monsignor Salvatore Pappalardo, arcivescovo di Siracusa, ha voluto unire idealmente le terre di Sicilia e la città di Venezia, che insieme condividono la devozione per Santa Lucia, nel corso del raduno di preghiera che si è svolto nella chiesa Madre di Belpasso, a cui hanno partecipato i diversi circoli cittadini di Santa Lucia della Sicilia. "Nel Credo - ha detto Monsignor Pappalardo - professiamo la comunione dei Santi e i Santi continuano a farci sperimentare questa comunione. Da Belpasso vogliamo celebrare Santa Lucia che ha segnato la storia della nostra terra di Sicilia e che riscuote tanta devozione. La devozione va tradotta nel desidero di vivere con pienezza la nostra fede così come ha testimoniato questa martire". Alla presenza dei diversi reliquiari giunti a Belpasso da Siracusa, Carlentini, Savoca, Aci Catena e Catania, nella chiesa Madre etnea, si sono aperti ufficialmente i festeggiamenti patronali in onore a Santa Lucia, che culmineranno il 13 dicembre prossimo. L’iniziativa è stata voluta dal parroco della chiesa Madre di Belpasso, Monsignor Giovanni Lanzafame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento