Vertenza asili nido, attesa la risposta del Comune sugli stipendi

Per giovedì 5 aprile l’assessore Fortunato Parisi si è impegnato a rispondere sulla tempistica con cui verranno erogati gli stipendi

Foto archivio

Arriverà domani la risposta alle richieste delle 120 lavoratrici dei Servizi di assistenza degli Asili nido e Spazi giochi, dei Comuni di Catania, Misterbianco e Motta S. Anastasia, che non ricevono stipendi da 8 mesi e che ieri hanno scioperato e manifestato in piazza Università. Per giovedì 5 aprile alle ore 13.15, subito dopo la conclusione dei lavori della Giunta Comunale, l’assessore comunale Fortunato Parisi si è impegnato a rispondere sulla tempistica con cui verranno erogati gli stipendi spettanti, rivendicati dalle lavoratrici interessate, che intanto rimangono in stato di agitazione.

Ieri i rappresentanti di CGIL, Funzione Pubblica Cgil e Snalv, con una delegazione di lavoratrici e con i dirigenti delle rispettive cooperative, hanno incontrato Parisi, al quale hanno trasmesso "una forte critica nei confronti dell'amministrazione comunale colpevole di non aver dato seguito agli accordi sottoscritti nel mese di febbraio scorso, con cui si impegnava ad erogare a tutto il personale interessato 5 stipendi entro il mese di Marzo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Parisi ha riconosciuto la legittimità della protesta delle lavoratrici - concludono i rappresentanti di Fp Cgil e Snalv -e ha segnalato che il grave ritardo è stato causato da incombenze burocratiche correlate a procedure amministrative, a nomine di nuovi dirigenti, nonché a ritardi nell’approvazione del bilancio dell’Ente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento