Cronaca

Vertenza Coop, Fisascat Cisl: "Scongiurati licenziamenti e chiusure"

Gli esuberi dichiarati dall’azienda sono 273 in Sicili, 134 nell’area etnea, tra Catania, Zafferana e San Giovanni la Punta. Sindacati e azienda si rincontreanno l'8 settembre

"Vicini a soluzioni che scongiurino comunque i licenziamenti e le chiusure dei punti vendita". È fiduciosa la Fiscascat Cisl dopo la “due giorni” di incontri tra Palermo e Catania, sulla vertenza Coop, tra i sindacati dei lavoratori della grande distribuzione con Coop Sicilia e Coop Alleanza 3.0.

"Stiamo cercando soluzioni che non mortifichino i lavoratori – afferma Rita Ponzo, segretaria generale della Fisascat Cisl di Catania e componente della segreteria regionale Fist Terziario Cisl – e che, contemporaneamente, permetta alla azienda di portare avanti il progetto di sviluppo attraverso il piano industriale 2017-2019 presentato alle organizzazioni sindacali".

La vertenza, di carattere regionale, coinvolge la chiusura dei supermercati di Palermo Casteldaccia e Palermo Volontari; a Catania, di Zafferana Etnea e San Giovanni La Punta; e di Ragusa. Gli esuberi dichiarati dall’azienda sono 273 in Sicilia; 134 nell’area metropolitana di Catania. Sindacati e azienda si sono aggiornati all'8 settembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Coop, Fisascat Cisl: "Scongiurati licenziamenti e chiusure"

CataniaToday è in caricamento