Vertenza Myrmex, sindacati incontrano Crocetta: "Tra una settimana possibili novità"

"Venerdì prossimo ci incontreremo nuovamente - spiegano le sigle sindacali -, entreremo nel merito della delibera che potrebbe trasformare in realtà l'ipotesi di acquisto da parte dei lavoratori"

Foto lavoratori Myrmex

Sindacati a colloquio con il presidente della Regione sul caso Myrmex. "Il presidente Crocetta ha preso un nuovo impegno - fanno sapere le sigle sindacali al termine dell'incontro - venerdì prossimo ci incontreremo nuovamente e per quella data, a seguito di nuove verifiche, entreremo nel merito della delibera che potrebbe trasformare in realtà l'ipotesi di acquisto da parte dei lavoratori. Ma se si tergiverserà ancora continueremo a protestare in maniera sempre più dura ".

A Palazzo d'Orleans si sono confrontati con il presidente della Regione, il segretario generale della Cgil Giacomo Rota, i segretari Cgil e Filctem Cgil, Margherita Patti e Peppe D'Aquila, il segretario provinciale Uil Alfio Avellino, e le RSU Nuccio Canarelli (CISAL) e Giovanni Cantone (Cgil). "La posizione della Regione Sicilia rimane sostanzialmente invariata -spiegano i sindacalisti- L'Ente crede nella possibilità che la cooperativa dei lavoratori da poco licenziati, possa, a seguito dell'acquisto del laboratori Myrmex, risollevarne le sorti e mantenere i 62 posti di lavoro grazie al rapporto con Università ed altri enti. Ma ciò avverrà solo se la delibera regionale del 2011 sarà attivata; questo vorrebbe dire ratificare una volta per tutte, i fallimenti della gestione Myrmex ma anche e soprattutto rilanciare l'azienda con la vendita simbolica ad un euro. La coop dei lavoratori è già stata creata un anno fa. Lavoratori e sindacati ci credono moltissimo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, ai lavoratori non è stato permesso di entrare in azienda per tenere un'assemblea, anche a fronte del maltempo, e per questo sono stati costretti a confrontarsi nei locali di una mensa aziendale vicina che ha accettato di ospitarli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento