rotate-mobile
Cronaca

Vertenza New TTTLines: sit in di fronte alla Prefettura

Continua la protesta al Porto di Catania dei lavoratori marittimi della New TTT Lines e degli addetti alla biglietteria della società Navigerium, che ormai da tre giorni occupano la nave

Continua la protesta al Porto di Catania dei lavoratori marittimi della New TTT Lines e degli addetti alla biglietteria della società Navigerium, che ormai da tre giorni occupano la nave. Ieri mattina, affiancati dai sindacalisti di Cgil e Filt Cgil, i lavoratori hanno rifiutato di abbandonare la nave e dunque di procedere al disarmo, di fronte alla richiesta della proprietà che attende di trasportare il mezzo a Napoli. I motivi della protesta risiedono nell'imminente licenziamento del personale da parte della TTTLines che ha annullato la tratta Catania- Napoli a favore della Grimaldi Lines, per non ben precisati disagi economici. A bordo hanno trascorso la notte 44 marittimi e i dieci addetti alla biglietteria ma il licenziamento è previsto per 170 persone in totale. Oggi, è previsto un sit in di protesta di fronte alla Prefettura di via Etnea per cercare di portare la vertenza ai tavoli istituzionali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza New TTTLines: sit in di fronte alla Prefettura

CataniaToday è in caricamento