menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vertenza New TTTLines: sit in di fronte alla Prefettura

Continua la protesta al Porto di Catania dei lavoratori marittimi della New TTT Lines e degli addetti alla biglietteria della società Navigerium, che ormai da tre giorni occupano la nave

Continua la protesta al Porto di Catania dei lavoratori marittimi della New TTT Lines e degli addetti alla biglietteria della società Navigerium, che ormai da tre giorni occupano la nave. Ieri mattina, affiancati dai sindacalisti di Cgil e Filt Cgil, i lavoratori hanno rifiutato di abbandonare la nave e dunque di procedere al disarmo, di fronte alla richiesta della proprietà che attende di trasportare il mezzo a Napoli. I motivi della protesta risiedono nell'imminente licenziamento del personale da parte della TTTLines che ha annullato la tratta Catania- Napoli a favore della Grimaldi Lines, per non ben precisati disagi economici. A bordo hanno trascorso la notte 44 marittimi e i dieci addetti alla biglietteria ma il licenziamento è previsto per 170 persone in totale. Oggi, è previsto un sit in di protesta di fronte alla Prefettura di via Etnea per cercare di portare la vertenza ai tavoli istituzionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento