Vescovo di Acireale: "No esequie per i condannati di mafia"

Con questa iniziativa, si sottolinea in una nota, la "Chiesa intende offrire il proprio contributo collaborando con le istituzioni civili per l'edificazione di un'autentica cultura della legalità che cerchi di promuovere la dignità della persona"

Il vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti, sabato prossimo, durante un incontro sulla legalità che si svolgerà nella chiesa di San Rocco, promulgherà ''un decreto di privazione delle esequie ecclesiastiche per chi è stato condannato per reati di mafia in via definitiva''.

Con questa iniziativa, si sottolinea in una nota, la ''Chiesa intende offrire il proprio contributo collaborando con le istituzioni civili per l'edificazione di un'autentica cultura della legalità che cerchi di promuovere la dignità della persona''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il decreto del vescovo di Acireale ''s'inserisce all'interno di una serie di provvedimenti presi dall'episcopato siculo sin dalla metà del secolo scorso, con cui in maniera netta si sono condannati atteggiamenti e strutture mafiose considerati assolutamente incompatibili con il Vangelo ed appartenenti al regno del peccato''. All'incontro di sabato prossimo interverranno il ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri, e il procuratore capo della Repubblica di Catania, Giovanni Salvi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento