rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Borgo

Via Ala nel degrado, tra parcheggio selvaggio e palazzo abbandonato

Allarme sicurezza e decoro per l’intera zona ovest della circoscrizione "Borgo-Sanzio". A lanciarlo è il vicepresidente Orazio Grasso, il quale si concentra sulla situazione che vive al momento la via Ala

Allarme sicurezza e decoro per l’intera zona ovest della circoscrizione "Borgo-Sanzio". A lanciarlo è il vicepresidente Orazio Grasso, il quale si concentra sulla situazione che vive al momento la via Ala.

"Il parcheggio selvaggio, una struttura lasciata all’incuria e la presenza di un edifico abbandonato rappresentano grossi problemi. Via Ala è un’arteria di fondamentale importanza per la municipalità di “Borgo-Sanzio” - precia Grasso - perché posizionata tra il viale Fleming e piazza Lanza. Nel corso delle ultime settimane il sottoscritto, consigliere della terza circoscrizione di Catania, ha raccolto tutte le segnalazioni dei residenti e dei commercianti di questo territorio"

Quali i disagi e i problemi? "Un edificio abbandonato di fronte alla Casa Circondariale di piazza Lanza. Un immobile che in passato apparteneva al Ministero di Grazia e Giustizia ed ora è stato dato in comodato d’uso all’amministrazione comunale. Il rischio oggi è che questa struttura diventi un riparo per senza tetto oppure, data la cronica mancanza di manutenzioni straordinarie, calcinacci ed intonaci possano venire giù dalla sua facciata ferendo qualcuno oppure bloccando la strada dove passa pure la linea del Brt. L’unica cosa certa, per ora, è che questo immobile è un immenso contenitore per i rifiuti"

palazzo-via-ala-abbandonato-2

"Un destino di degrado ed abbandono che colpisce pure lo spiazzo di via Ala - aggiunge Orazio Grasso - Qui ci sono lampioni danneggiati, furti di materiale ferroso, muri imbrattati e cocci di vetro. Tutti segnali di come, all’interno dello slargo che confina con la scuola “Maiorana”, manchi soprattutto la vigilanza. Un’area nei pressi di via Fratelli Rosselli che potrebbe diventare un luogo di aggregazione per tutti i ragazzi della zona vista la presenza del campetto sportivo già usato, in passato, per le competizioni nazionali di Bike-Polo. Con due ingressi a disposizione il sottoscritto Orazio Grasso lancia l’idea di sviluppare qui uno spazio sportivo e ricreativo aperto a tutti con la possibilità di andare in bici, passeggiare e giocare a pallone o a basket in completa sicurezza"

campo-via-ala-inutilizzato-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ala nel degrado, tra parcheggio selvaggio e palazzo abbandonato

CataniaToday è in caricamento